Reggimento "Cavalleggeri di Sardegna"

La Storia
  • 1914 (Dicembre) Ad Ozieri (Sassari) è costituito il X Gruppo Sardo di Nuova Formazione (N. F.). Al gruppo squadroni vengono dati colori dei "Cavalleggeri di Sardegna costituito nel 1832, erede di una vecchia unità "Dragoni di Sardegna" formata nel 1726, disciolto nel 1853.
  • 1915-18 Il X Gruppo Squadroni N.F. svolge compiti di ricognizione e rincalzo a Cormons, Isola Morosini,Valgrano di Spilimbergo. Il 19 squadrone al comando del Cap. G.B. Menini, viene successivamente inviato con i "Cavalleggeri di Lodi" in Albania combattendo a: Ciflix e Idris (nel 1916): Vallata della Volussa (1917): Malakastra, Fieri. Kuci, Roskovez, Ponte di Metali. Durazzo e Scutari (1918).
  • 1919 Viene sciolto il labaro ed i ricordi reggimentali sono affidati ai "Cavalleggeri di Firenze" 1936 (10 Settembre). Creato a Cagliari
)
lo Squadrone Cavalleggeri di Sardegna. 1940-44 Lo squadrone si trasforma in gruppo squadroni, destinato alla difesa dell'isola, fornisce elementi per la formazione delle squadriglie autoblindo per l'Africa Settentrionale. 1944 (5 Dicembre) Disciolto.
Le Ricompense Allo Stendardo

M.A.V.M. Vallata del Semeni, Albania (Luglio Agosto 1918) (R. D. 5-6-1920).

Campagne di Guerra e Fatti d'Arme

1915-18: 1915-16 Albania: Ciflik, Idris: 1917 Albania: Vallata della Vojussa: 1918 Albania: Malakastra, Fieri, Kuci, Roskovez, Ponte di Metali. Durazzo, Scutari: 1940-43: Sardegna, interessato alla difesa costiera: Guerra di Liberazione 1943-44 Sardegna.

Festa del Reparto

7 Luglio, anniversario del combattimento di Fieri (1918).

Colori e Fregio

immagine1

FINE

usa i tasti freccia SX e DX della tastiera per scorrere il libro
oppure con il mouse aggancia la pagina del libro sul bordo e trascina a Sx o DX

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.<br />Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies